EUROPARLAMENTARIE: DOMANI SI VOTA, CONTINUA LA SELEZIONE DEI CANDIDATI DEL MOVIMENTO 5 STELLE PER CAMBIARE L’EUROPA.

Si è conclusa da pochi giorni la prima selezione per definire la lista dei candidati che concorreranno a rappresentarci al Parlamento Europeo.

Per questo ringrazio i tanti che si sono messi in gioco, con l’auspicio che saranno anche disposti a lavorare per il Movimento nei tanti gruppi comunali e nei nostri Meet Up.

L’impegno nel Movimento non è solo la facile disponibilità a candidarsi ma il lavoro complesso e difficile, quotidiano, per il proprio territorio. Un lavoro che viene svolto da anni dai nostri attivisti e portavoce, che si dimostrano credibili con il loro agire, mettendo al primo posto la condivisione di idee e proposte, contrastando la divisione troppo spesso sostenuta da altri.

Per questo motivo ringrazio TUTTI i candidati che sono stati individuati da questa prima selezione e che daranno alle circoscrizioni di appartenenza, per noi marchigiani la Circoscrizione Centrale, la possibilità di avere un proprio rappresentante in Europa. A loro faccio il mio sincero augurio di superare il difficile compito ed entrare nella lista definitiva.

Il lavoro che da sempre svolge il Movimento 5 Stelle è quello di dare una possibilità a tutti, in maniera partecipata e democratica, per portare la voce dei cittadini in Europa, con la qualità e la bontà delle azioni di chi ci ha preceduto, e oggi si ripropone, portando anche nel Parlamento Europeo un nuovo modo di fare politica a cui non erano abituati.

Anche questo è il cambiamento che auspichiamo, per rendere migliore l’Europa.

In bocca al lupo a tutti e grazie.

 

Il link al nostro programma per le europee:
https://www.ilblogdellestelle.it/2019/04/il-programma-del-movimento-5-stelle-per-le-elezioni-europee.html

 

https://www.ilblogdellestelle.it/2019/04/europarlamentarie-domani-il-voto-del-secondo-turno.html

TROVATE LE RISORSE ECONOMICHE PER LA CRISI IDRICA NEL PICENO. PROMESSE DA SEMPRE MA OGGI FINALMENTE DISPONIBILI GRAZIE AL NOSTRO IMPEGNO

giorgio fede vera tv

Grazie al lavoro fatto senza proclami di sorta, qualche giorno fa la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile ha potuto mettere a disposizione i famosi 5,8 milioni di fondi per la crisi idrica del Piceno.

Maggiori informazioni