BARRIERE ANTI-RUMORE: FINALMENTE AFFRONTIAMO PROBLEMI ABBANDONATI DA ANNI

BARRIERE ANTI-RUMORE: FINALMENTE AFFRONTIAMO PROBLEMI ABBANDONATI DA ANNI

Dopo 16 anni di silenzio da parte di tutti, altre forze politiche, sindaci e regioni, e un progetto che silenziosamente va avanti, stiamo finalmente affrontando il problema delle barriere anti-rumore sulle nostre linee ferroviarie, che rispondono alle norme per limitare l’inquinamento acustico, ma essendo alte fino ad oltre 10 metri, deturperebbero le nostre coste, creando problemi paesaggistici e a livello di microclima. È un perfetto esempio della situazione che viviamo: ascoltando i cittadini, attraverso i gruppi comunali del M5s, prendiamo coscienza dei problemi da risolvere, e quando li andiamo ad affrontare scopriamo che, se va bene, nessuno li aveva mai affrontati prima, da tempo immemore. Dopo molti altri incontri, col presidente della 8ª Commissione Mauro Coltorti abbiamo convocato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un tavolo tecnico cui hanno partecipato FS, Mercitalia, funzionari del MIT e del Ministero dell’Ambiente, per un passo avanti concreto verso la soluzione del problema.

Fede e Coltorti (M5S): “Tavolo tecnico per risolvere la questione delle barriere anti rumore”

giorgiofede

    I commenti sono chiusi