ANCORA SU BARRIERE ANTI-RUMORE – Intervento in commissione

ANCORA SU BARRIERE ANTI-RUMORE – Intervento in commissione

intevento barriere commissione 2

Autorevoli conferme sui dubbi sul piano di abbattimento dei rumori che prevede la costruzione di chilometri di barriere sulle nostre coste, nell’ambito dell’audizione in Commissione Lavori Pubblici del 7 marzo dell’ing. Maurizio Gentile, amministratore delegato e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana (RFI), e Francesco Parlato responsabile degli affari istituzionali e regolatori di Ferrovie dello Stato (FS), sull’atto del Governo n. 73, sulla Interoperabilità del sistema ferroviario dell’UE.

Un piano già vecchio, che non considera l’evoluzione tecnologica che mitiga il rumore alla sorgente, e che prevede, sul percorso di di oltre 700 km da Milano a Lecce, l’installazione di barriere anti-rumore con un’ipotesi di spesa di 1,8 miliardi di euro per realizzare 428 progetti. Attualmente solo 27 di questi sono stati portati a termine (11%), con una spesa sostenuta di circa 200 milioni di euro.

giorgiofede

    I commenti sono chiusi